Concorso "Borgo più Bello"


Concorso

 "Borgo più Bello" *

1.1) Soggetto organizzatore

Denominazione: Coordinamento della “Conferenza Internazionale dei Borghi del Mediterraneo”

Indirizzo: Via Principe Amedeo 72CAP:  72014 Località: Cisternino (BR)

1.2) Coordinamento

-      Coordinatore del ContestAss.reMario Saponaro – Comune di Cisternino

-      Supporto al coordinamento: Arch. Ivan Tancorre

1.3) Premessa, obiettivi del contest e soggetti ammessi alla partecipazione 

La bellezza è uno dei caratteri distintivi dei piccoli borghi dell’area mediterranea da secoli, i nostri centri storici fatti da strade strette e tortuose, le case in pietra, le antiche chiese e luoghi di culto, le piazze e gli edifici pubblici e privati, il tutto si mescola in un unico polo fatto di arte, cultura, storia e mestieri antichi e nuovi che non ha eguali e non è ripetibile nelle forme e nelle sue peculiarità in nessun’altro luogo; i paesaggi circostanti, pittoreschi e pregni di storia gli fanno da degna cornice. All’interno di queste realtà poi ci sono interventi che ne esaltano e qualificano le doti che spesso però passano in sordina e per cui non è data abbastanza risonanza e importanza; questo contest mira proprio a ridare valore e dignità a tutti quegli eventi ed interventi che altrimenti rimarrebbero un vanto per pochi. 

Si precisa che il presente contest è un concorso annuale e non rappresenta certificazione ma mero premio di merito; la procedura per ottenere la certificazione dei “Borghi più belli d’Italia” prevede una serie di requisiti e caratteristiche che esulano dagli esiti del presente contest e ne sono totalmente slegati.

La Conferenza internazionale sui "Borghi più belli del Mediterraneo" giunge quest'anno alla sua 7a, edizione con il tema "COSTRUIRE IN BELLEZZA" e si svolgerà, come di consueto, a Cisternino (BR) nei giorni 17-18-19-20 ottobre 2019, con il patrocinio e la collaborazione di numerosi Enti pubblici regionali, nazionali e internazionali. Organizzatori dell’evento sono il Politecnico di Bari, l'Associazione Nazionale de "I borghi più belli d'Italia" e il Comune di Cisternino. Nell'ambito dei lavori della Conferenza 2019, ilComitato tecnico-scientifico ha deciso di promuovere il Contest "Il borgo più bello del Mediterraneo 2019"aperto ad Enti pubblici o privatiche abbiano effettuato un intervento a beneficio della collettività di borghi fino a 15 mila abitantiin uno dei Paesi del Mediterraneo, caratterizzato da una valenza storico-artistica, architettonica e culturale.

Ogni soggetto pubblico o privato, potrà candidare interventi nell'ambito di uno dei Borghi dell’area del Mediterraneo in una della categorie sotto indicate:

  • Riqualificazione urbanistica(opere di arredo urbano, prospetti, piazze, interventi nei centri storici ecc....)
  • Rigenerazione del paesaggio(interventi paesaggistici e caratteri tipici dei luoghi, ecc....)
  • Infrastrutture e reti(opere a rete quali pubblica illuminazione, strade, ecc.....)
  • Attività di aggregazione sociale(centri sportivi, parchi, giochi per bambini ecc....)
  • Promozione turistica(marketing e diffusione di luoghi, prodotti e tipicità, ecc....)
  • Innovazione tecnologica(risparmio di risorse, nuove tecnologie, ecc....)
  • Restauro di edifici di pregio avente valore storico siano essi pubblici o privati  
  • Eventi culturali e artistici

 

Ciascun intervento proposto dovrà rientrare in una o più categorie (massimo 3)e ad ognuna delle categorie sarà associata una graduatoria secondo i criteri stabiliti dalla giuria ed elencati nei seguenti paragrafi.

1.4) Commissione giudicatrice

La Commissione giudicatrice sarà composta dai membri del Comitato scientifico dell'organizzazione della Conferenza, nell'ambito della quale avviene il presente Contest (per ulteriori informazioni si visiti il sito web ufficiale della conferenza all’indirizzo www.borghidelmediterraneo.com). I lavori della Commissione sono riservati.  

La Commissione giudicatrice dovrà concludere i propri lavori entro il termine di cui al calendario riportato al punto 1.6. 

1.5) procedura e criteri di valutazione

Nella sua seduta la Commissione deciderà in merito all’ammissione dei partecipanti e definirà la metodologia dei propri lavori, riferendosi ai seguenti criteri ed ai corrispondenti punteggi:

 

Aumento della fruibilità del bene: max 20 punti

Benefici per la popolazione residente: max 15 punti

Benefici a vantaggio degli ospiti: max 15 punti

Vantaggi per l’economia locale: max 10 punti

Qualità estetica dell'intervento: max 10 punti

Economicità e contenimento di costi: max 10 punti

Sostenibilità ambientale e risparmio energetico: max 10 punti

Durabilità nel tempo: max 10 punti

 

Risulterà quindi vincitore il progetto che, secondo il giudizio (qualificato ed inoppugnabile) della giuria, avrà totalizzato il punteggio più alto in una scala massima di 100 punti in ciascuna delle categorie indicate. In caso di parità verranno assegnati premi ex-aequo.La Commissione giudicatrice potrà individuare inoltre ulteriori proposte (fino ad un massimo dei successivi 10 classificati), da menzionare quali meritevoli, senza formazione di graduatoria.

1.6) Calendario

Nella tabella seguente si riportano le scadenzeper lo svolgimento del Contest:

Oggetto

Data

Pubblicazionedel Regolamento

31/07/2019

Chiusura delle iscrizioni e contestuale invio degli elaborati e della documentazione allegata entro le ore 12.00 del giorno

30/09/2019

Lavori della commissione giudicatricepubblicazione della graduatoria definitiva con la proclamazione del vincitore

10/10/2019

 

 

Mostra delle proposte dei partecipanti e premiazione dei vincitori

19/10/2019

1.7) Motivi di esclusione e limiti di partecipazione

Sono esclusidalla partecipazione al Contest le persone che potrebbero risultare favorite, quali i membri della Commissione giudicatrice ed i loro parenti ed affini fino al 3° grado, nonché le persone coinvolte nell’organizzazione della Conferenza dei Borghi più belli del Mediterraneo.

1.8Elaborati (minimi) richiesti

I partecipanti dovranno trasmettere per via telematica all'indirizzo web http://bandi-cisternino.gasparilab.it,con mezzi propri, i seguenti elaborati/documenti: 

- un file formato .PDF contenente una breve descrizione dell'opera, di massimo 4.000 caratteri (spazi inclusi), corredata da un massimo di 5 foto formato equivalente a 13 x 18 cm da impaginare in verticale su fogli A4; 

- un secondo file (opzionale)con un breve filmato della durata massima di 3 minuti nei formati .AVI .MP4 .MPEG con una risoluzione HD di almeno 1280 x 720 pixel;

- Altri documenti ritenuti utili per la valutazione da parte della Giuria, sulla base dei criteri di valutazione.

1.9) Lingue del Contest

La lingua ufficiale del Contest è l'italiano; saranno tuttavia accettate anche proposte in lingua inglese da eventuali paesi al di fuori del territorio nazionale italiano.

1.10) Premi

Il Contest si concluderà con la premiazione, programmata per il 19 ottobre 2019a Cisternino, nel corso della “Conferenza Internazionale dei Borghi del Mediterraneo” con la proclamazione della graduatoria assoluta di merito e con l'attribuzione dei seguenti premi e riconoscimenti:

 

  1. Premio per il 1° classificato assoluto: Pergamena, targa, bandiera e logo da utilizzare nel proprio Comune
  2. Premio per il 2° classificato assoluto: Pergamena e logo
  3. Premio per il 3° classificato assoluto: Pergamena e logo

 

Premi di categoria:

  1. Riqualificazione urbanistica
  2. Rigenerazione del paesaggio
  3. Infrastrutture e reti
  4. Attività di aggregazione sociale
  5. Promozione turistica
  6. Innovazione tecnologica
  7. Restauro di edifici di pregio avente valore storico 
  8. Cultura e arte

1.11) Pubblicazione e mostra delle proposte ideative

L'Ente regolatore ha il diritto di esporre al pubblico tutte le proposte del Contest, citando il nome degli autori e di presentarne un estratto nel catalogo del Contest o in altre pubblicazioniinerenti la Conferenza, senza che questo implichi alcuna pretesa di carattere economico o di altro tipo da parte dei partecipanti al Contest. Il coordinamento si riserva la possibilità di prorogare le date del calendario ove ritenuto necessario al corretto svolgimento del contest e di darne eventuale giusta visibilità sugli stessi canali di pubblicazione del presente regolamento.

1.12) Informativa ai sensi del GDPR – diritto di accesso ai datie tutela giurisdizionale

Ai sensi del D.Lgs n.101/2018 ed in attuazione del GDPR n. 679/2016, i dati personali acquisiti saranno utilizzati ai soli fini del presente regolamento e dei rapporti ad esso connessi. Alle parti è riconosciuto il diritto di accesso ai propri dati, di richiederne la correzione, l’integrazione ed ogni altro diritto ivi contemplato.  Il regolamento e gli atti connessi e consequenziali alla procedura del Contest sono impugnabili unicamente mediante ricorso al tribunale amministrativo regionale.

 


* La rete nazionale de "I Borghi più belli d'Italia" (legata all'ANCI) così come le altre reti nazionali ed internazionali aderenti a "Le plus Beux Villages de là terre" sono le uniche titolate a certificare i Borghi più belli; per ottenere la certificazione bisogna candidarsi ed avere caratteristiche rispondenti alla "carta di qualità" (fra cui il possesso di patrimonio architettonico e/o paesaggistico e naturale di valore riconoscibile), superata quindi una prima selezione i borghi candidati entrano a far parte di un circuito che fra le altre cose mira a proteggere, recuperare e valorizzare il patrimonio di questi piccoli centri, molti dei quali sono spesso esclusi dai tradizionali circuiti turistici, onde evitarne lo spopolamento, l'abbandono ed il conseguente degrado. Il presente contest "Il borgo più bello del mediterraneo" è invece un mero premio di merito da attribuire "una tantum" a margine del congresso internazionale "I borghi più belli del mediterraneo" in programma a Cisternino dal 17 al 20 ottobre 2019. L'assegnazione del premio da parte della giuria non costituisce alcun legame con la rete nazionale dei "Borghi più belli d'Italia" e ne è totalmente autonoma ed indipendente.