FINO LUIGI ANTONIO

Nato a Bari il 19 maggio 1958, laureato in Medicina e Chirurgia. Specialista in Igiene e Medicina preventiva. Specialista in Medicina del Lavoro. Bioeticista. Dirigente medico nella Direzione ospedaliera dell’Ospedale “Di Venere” di Bari-Carbonara. Perito medico civile e penale per gli Uffici Giudiziari dei Tribunali di Bari, Trani, Brindisi e Lagonegro (PZ). Dal 2007 Docente a contratto presso l’Università degli Studi di Bari. Ha al suo attivo una sessantina di lavori scientifici su tematiche di Sanità Pubblica: inquinamento indoor, tossicità da fitofarmaci, protezionistica ambientale ed ospedaliera. Ha svolto attività di volontariato medico per emergenze umanitarie in Puglia ed all’estero, sotto l’egida della Caritas di Bari, dell’Alto Commissariato per i Rifugiati dell’ONU e come medico della ASL Bari. In particolare nei Balcani, durante le guerre interetniche degli anni Novanta, ha partecipato,all’evacuazione di feriti dagli Ospedali di Sarajevo verso i Paesi dell’Europa Occidentale. Sin dagli anni giovanili, esordio non ancora sedicenne, ha svolto attività pubblicistica interessandosi di storia locale pugliese, emergenze ambientali e tematiche di politica internazionale con particolare riferimento ai Balcani, all’Armenia ed al Tibet. Ha pubblicato saggi storici su testate italiane, inglesi, francesi, tedesche e turche.